Biblioteche

 

biblio aversa

La Biblioteca dei Dipartimenti di Ingegneria dell'Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli", intitolata ad  “Oreste GRECO”, primo Preside della Facoltà di ingegneria della SUN, è stata istituita con DR n. 3185 del 15/11/2006.  La struttura accademica di riferimento  è il Dipartimento di Ingegneria; La Biblioteca , ubicata nel prestigioso complesso storico-monumentale della “Real Casa Santa dell’Annunziata di Aversa, occupa allo stato attuale una superficie di 200 mq circa, totalmente accessibili al pubblico. Sono previsti lavori di ampliamento e ristrutturazione di ulteriori spazi  destinati a sala lettura. La struttura è conforme alle vigenti normative europee in materia  ed in particolare  è priva di barriere architettoniche. Allo stato attuale la Biblioteca  è dotata di n. 70 posti lettura, di n. 1 postazione internet e n. 1 postazione per diversamente abili. Il Patrimonio bibliografico conta circa  6.000 Volumi organizzati per sezioni in relazione agli ambiti scientifici e tecnici.

Indirizzo:

Via Roma, 29 Aversa (CE) (sede centrale)

Viale Michelangelo, Aversa (CE) (aulario)

tel. 081/ 5010-255

fax  081/5010-256

e-mail: biblioteca.ingegneria@unicampania.it

 

 

Orari di apertura al pubblico:

lunedì  ore 8:30 – 13:00; 13,15 – 16,00

martedi – venerdì  ore 8:30 – 13:00; 13,15 – 15,00

Personale

Francesco Liguori  Responsabile

tel. 081/5010255

e-mail: francesco.liguori@unicampania.it

 

Antonella Ciardiello Vice Responsabile

tel.081/5010256

e-mail: antonella.ciardiello@unicampania.it

Anna Palmieri

tel.081/5010238

 
Clementina Croce

tel.081/5010504 

e-mail:  clementina.croce@unicampania.it

Regolamenti   Regolamento biblioteche di Ateneo

Regolamento biblioteche di Facoltà

Norme UNI: Modulo richiesta docenteModulo richiesta studente

 

 

 

 biblioCaserta Indirizzo:

1° piano del Dipartimento di Matematica e Fisica presso il Polo Scientifico, sito in viale A.Lincoln, 5 – 81100 Caserta

Tel e Fax :  +39 0823-274711 e-mail :bibl.dimat@unicampania.it La Biblioteca è articolata in un’unica sala con 48 postazioni lettura e 2 postazioni internet dedicate esclusivamente alla consultazione del Catalogo di Ateneo ( SEBINA OPAC). La Biblioteca è coperta da doppia rete wireless (MatFis e Wi-fi SUN)   

Orari di apertura al pubblico    
Lunedì             8.30-13.00 13.30-16.30
Martedì           8.30-13.00 13.30-16.30
Mercoledì       8.30-13.00 13.30-16.30
Giovedì           8.30-13.00 13.30-16.30
Venerdì           8.30-13.00 14.00-15.00

  Regolamento Brochure e Modulistica Quaderni di Matematica  

Banche Dati

Ebook

Open Access

 

La BIBLIOTECA è sorta agli inizi degli anni novanta, in una fase di profondi cambiamenti, in termini di obiettivi e di modelli didattici, dell’Università italiana, sulla base del confronto prima e della partecipazione poi al contesto europeo.

Intitolata a Roberto Pane, architetto Italiano (Taranto, 1897 - Sorrento, 1987), la biblioteca riflette il carattere multidimensionale del Dipartimento, spaziando da testi istituzionali della cultura architettonica fino alla produzione disciplinare specializzata.
Particolarmente consistente e’ la dotazione dei settori dedicati alla storia dell’Architettura, alla conservazione e alla progettazione con un’attenzione specifica alla contemporaneita’.

 
 

Personale

dott.ssa Rachele Arena    081 5010751  (Responsabile)

sig.ra Flavia di Biase          081 5010751

sig. Mario di Martino         081 5010751

dott. Carmine Messuri      081 5010751

sig.ra Vincenza Spierto     081 5010751

Commissione biblioteca     prof. Stefano Borsi

 
Accesso
  • libero per gli studenti e il personale docente e tecnico-amministrativo del Dipartimento previa compilazione della scheda utente;
  • con documento di riconoscimento per studenti e personale dell’Ateneo;
  • con documento di riconoscimento e lettera di presentazione per altri studiosi esterni alla Seconda Università degli Studi di Napoli.

 

Orari di apertura al pubblico Dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 16:00


SERVIZI

Il servizio è attivo tutti i giorni.
E' riservato a studenti, docenti, ricercatori, dottorandi e personale tecnico amministrativo dell'Ateneo; possono accedere al servizio anche utenti esterni.
Questo servizio offre informazioni, istruzione e orientamento al posseduto della Biblioteca ovvero al complesso delle risorse bibliografiche e documentarie disponibili su vari supporti cartaceo, online, su cd rom e in generale risorse disponibili sulla rete internet.

Per i servizi di consultazione e lettura l'accesso alla biblioteca è libero per gli utenti interni. Gli utenti esterni sono tenuti a consegnare un documento di riconoscimento. Per l'accesso al catalogo e/o alle banche dati bibliografiche on-line la biblioteca mette a disposizione il PC.
 E' vietato:
 - far segni o scrivere sui libri o arrecare danni di qualunque genere al materiale librario, documentario o informatico;
 - trattenersi nelle sale lettura per fini estranei allo studio;
 - violare la consuetudine del silenzio in sala lettura;
 - fumare in qualsiasi ambiente della biblioteca nel rispetto delle norme vigenti e delle disposizioni interne.
 La richiesta delle opere desiderate in lettura va sempre effettuata per iscritto su schede fornite dal personale bibliotecario.
 Per ogni opera va fatta richiesta separata.
 Il personale della Biblioteca può autorizzare il libero accesso ai libri da parte degli utenti in talune sezioni della biblioteca

Possono accedere al servizio prestito i docenti, i ricercatori, i dottorandi, i tesisti interni (previa autorizzazione del proprio relatore) e il personale tecnico-amministrativo della Seconda Università degli Studi di Napoli.

Sono esclusi dal prestito:
a) le opere rare e di pregio; 
b) i volumi in precario stato di conservazione;
c) le cartografie;
d) le enciclopedie, i trattati, i dizionari, i codici e le raccolte di leggi, i repertori bibliografici e in generale tutte le opere di     larga e diffusa consultazione;
e) le miscellaneee;
f) le opere a fogli mobili;
g) le tesi di laurea;
h) i periodici salvo autorizzazione del Responsabile della biblioteca;
i) il materiale non librario (Cd-rom, audio, video e microforme) salvo autorizzazione del Responsabile della Biblioteca.
La richiesta di prestito sarà registrata sugli appositi moduli dal personale della biblioteca.
Lo smarrimento o il danneggiamento del materiale prestato comporta il risarcimento del danno arrecato alla biblioteca.
Il mancato risarcimento comporta l'esclusione dall'accesso alle biblioteche dell'Ateneo e la citazione all'Autorità giudiziaria.

Modulistica prestito:
  Dottorandi Contrattisti - Tesisti

La Biblioteca dei Dipartimenti di Ingegneria – SUN,  fornisce ai suoi utenti istituzionali, tramite il servizio di Document Delivery, la possibilità di avere copie di documenti non posseduti dalla biblioteca . In particolare, il servizio Document Delivery (DD), dietro formale richiesta , fornisce copie di documenti, (per lo più articoli di periodici, ma non solo) recuperati da altre biblioteche nazionali ed estere o in banche dati bibliografiche.

Il Document Delivery (DD) è un servizio di fornitura di documenti nei limiti imposti dalla normativa vigente sul diritto d’autore (L. n.633 del 22/04/1941 e successive modifiche).

Per il servizio si pagano le eventuali commissioni richieste dalle biblioteche che forniscono i documenti.

Modulo - Richiesta  Document Delivery

La Biblioteca dei Dipartimenti  di Ingegneria – SUN,  fornisce ai suoi utenti istituzionali, tramite il servizio di prestito interbibliotecario, la possibilità di consultare documenti non posseduti dalla biblioteca. In particolare, il servizio di prestito interbibliotecario (ILL = InterLibrary Loan) fornisce il prestito, in ambito nazionale o estero, di un documento appartenente ad altra biblioteca, dietro formale richiesta.

Per il servizio si pagano le spese postali e le eventuali commissioni richieste dalle biblioteche che forniscono i documenti.

Modulo prestito interbibliotecario

 

NILDE è un software per il servizio di Document Delivery che permette alle biblioteche di richiedere e di fornire documenti in maniera reciproca.

Ogni Biblioteca può richiedere e inviare documenti all'interno di una comunità di biblioteche che condivide le risorse bibliografiche in spirito di collaborazione.

Ciascun Utente ha a disposizione uno strumento facile da usare per il reperimento di documenti e per la gestione dei dati bibliografici.

Accedi al servizio

 

   

        

cerca